Covid: deputati Pd, 'aumentare capienza sale, rimettere al centro cultura'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 22 set. (Adnkronos) – "Teatri, cinema, musei sono stati tra i luoghi più colpiti in questi mesi di pandemia. Le istituzioni e i lavoratori del mondo culturale e dello spettacolo hanno dato il loro contributo con diligenza e abnegazione, anche a costo di grandi sacrifici. È arrivato il momento di ripagarli degli sforzi fatti". Lo affermano le deputate e i deputati del Pd in commissione Cultura Rosa Maria Di Giorgi, Paolo Lattanzio, Michele Nitti, Matteo Orfini, Flavia Piccoli Nardelli, Patrizia Prestipino, Andrea Rossi.

"Anche grazie al successo della campagna vaccinale e alla diffusione del green pass possiamo ragionevolmente andare verso un aumento della capienza delle sale, fino ad una riapertura completa. Attendiamo pertanto fiduciosamente misure in questo senso per la fine del mese, come ci è stato detto in sede di conversione del decreto green pass. Avevamo fatto emendamenti per le aperture al 100% che poi abbiamo ritirato proprio in attesa delle decisioni che riteniamo e auspichiamo possano essere positive".

"I luoghi di cultura e di spettacolo hanno sempre dimostrato anche nei mesi peggiori della pandemia di essere in grado di organizzare le rappresentazioni secondo criteri di massima sicurezza. Questo oggi è più che mai possibile, quindi siamo certi che il Governo vorrà dare un segnale in questo senso, riportando la cultura, come deve essere, al centro del futuro del Paese".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli