Piano pandemico, Zambon: "Oms cercò di spostarmi in Bulgaria"

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·1 minuto per la lettura

L'Oms ha provato a trasferire in Bulgaria il funzionario Francesco Zambon, autore lo scorso anno del report in cui si denunciava che il piano pandemico italiano non era aggiornato dal 2006. Lo scrive Der Spiegel e lo conferma lo stesso Zambon.

"L'Organizzazione mondiale della sanità (Oms) ha cercato di spostarmi da Venezia in Bulgaria. Posso solo dire che è vero e che" all'Oms "ho fatto causa", dice il ricercatore all'Adnkronos Salute, confermando quanto riportato oggi online dalla testata tedesca.

Zambon, interpellato ieri sulle ultime dichiarazioni dell'Oms riguardo al report da lui coordinato, aveva anche raccontato di essersi dimesso dall'ufficio regionale Oms perché "non era più possibile stare dentro un ambiente in cui ero ormai isolato e sentivo tanta ostilità".