Variante indiana, Italia vieta ingressi anche da Sri Lanka

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·1 minuto per la lettura

Variante indiana, stop agli arrivi dallo Sri Lanka. Il ministro della Salute Roberto Speranza ha firmato un’ordinanza in cui si estendono le misure di divieto di ingresso, previste per India e Bangladesh, anche allo Sri Lanka. Il rientro da questi Paesi sarà consentito solo a chi ha cittadinanza italiana. Nella stessa ordinanza è prevista anche la proroga di 15 giorni delle misure di contenimento relative agli arrivi dai Paesi europei.

Ieri, il ministro della Salute Speranza aveva già firmato un'ordinanza per vietare l'ingresso in Italia, da qualsiasi punto di confine, a chi negli ultimi 14 giorni abbia soggiornato o transitato in Bangladesh e in India. Il provvedimento, visto l'ulteriore aggravamento della situazione epidemiologica nei due Paesi, ha rafforzato le misure di isolamento per le persone residenti in Italia autorizzate al rientro.