Covid: dopo Grecia e Malta studenti italiani bloccati anche a Dubai

·1 minuto per la lettura

AGI - Dopo i casi di Grecia e Malta, anche a Dubai studenti italiani in viaggio studio sono rimasti bloccati perché positivi al Covid. Sono 200 i contagiati su circa 300 ragazzi partiti dall'Italia. A seguire il caso è il consolato italiano a Dubai che tiene i contatti con gli studenti per i quali sono scattate le misure di quarantena.

Restano in quarantena in Grecia, sull'isola di Ios, una quindicina di studenti veneziani. Cinque di loro sono risultati positivi al Covid. Il gruppo si trovava lì per festeggiare la fine della scuola e il buon esito dell'esame di maturità. Secondo quanto si apprende tutti erano riusciti ad avere almeno la prima dose di vaccino anti-Covid prima della partenza. Ma una volta lì, dopo essersi sottoposti a tamponi a seguito del malessere accusato da una componente del gruppo, cinque sono risultati positivi. Le loro condizioni di salute sarebbero buone anche se nessuna sa prevedere i tempi del rientro. Secondo i piani avrebbero dovuto tornare in Italia già due giorni fa. 

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli