Covid: doppio dei convocati per vaccino, tensione in Asl Torino

Primo Piano
·1 minuto per la lettura
(Getty Creative)
(Getty Creative)

Caos e tensione in un centro vaccinale di Torino dove, per un disguido informatico, sono state convocate il doppio delle persone previste per quella giornata. 

Oltre a sovrapporsi i due gruppi convocati, quello degli insegnanti e quello degli anziani over-80, il sistema informatico ha conteggiato alle 13 e alle 17 rispettivamente 508 e 366 persone che avrebbero dovuto sottoporsi al vaccino. 

GUARDA ANCHE: Elisabetta Canalis è stata male dopo il vaccino

A calmare gli animi di centinaia di persone in coda, innervosite dall’estenuante attesa e dagli assembramenti, è dovuta intervenire la polizia. "Un caos totale che mi ha portato alla decisione di tornare, dopo ore e ore di attesa, a casa, senza aver fatto il vaccino", ha raccontato un'insegnante.

Scusandosi per il disguido, l’Asl ha fatto sapere che “alcuni cittadini sono stati già riconvocati per la vaccinazione per il prossimo fine settimana”.

GUARDA ANCHE: Vaccino, Moratti "Priorità alle aree più critiche"