Covid: Draghi, 'dall'Italia altri 300 milioni al progetto Covax'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 21 mag. (Adnkronos) – "Purtroppo, molti paesi non possono permettersi di pagare questi vaccini. Questo è il motivo per cui iniziative come ACT Accelerator sono così importanti. Finora l'Italia ha donato 86 milioni di euro a COVAX e altri 30 milioni a progetti multilaterali collegati. Oggi sono molto lieto di annunciare che, questa settimana, intendiamo aumentare in modo significativo questo contributo e incrementarlo almeno di 300 milioni di euro". Così il premier Mario Draghi, intervenendo al Global Health Summit.