Covid: Draghi a Lega, 'decisioni le abbiamo prese insieme, fatico a comprendere'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 21 apr. (Adnkronos) – Le decisioni le abbiamo prese insieme, in cabina di regia. Francamente fatico a comprendere. Così, a quanto apprende l'Adnkronos, il premier Mario Draghi avrebbe manifestato alla Lega la sua irritazione, prima dell'inizio del Cdm, sulla levata di scudi del partito guidato da Matteo Salvini sul coprifuoco e sul via libera a locali e ristoranti fin dal 26 aprile ma solo all'aperto e non al chiuso. Il presidente del Consiglio, raccontano fonti di governo, avrebbe dunque tenuto il punto sulla necessità di mantenere il coprifuoco alle 22.