Covid: Draghi, 'non è momento di pensare a patto stabilità, regole non resteranno uguali'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 19 mar. (Adnkronos) – "Cosa è necessario quest'anno? Accompagnare le imprese e i lavoratori nel percorso di uscita dalla pandemia, dalla recessione. Questo è l'anno in cui non si chiedono soldi, si danno soldi". Lo dice il premier Mario Draghi in conferenza stampa.

"C'è un'economia in recessione, circondata da altre economia in recessione a causa delle pandemia, non è il momento di pensare al patto di stabilità, alle regole che mi pare difficile che restino uguali dopo la situazione che si è creata. E' di oggi la notizia che la Germania ha chiesto un aumento del debito, la Francia e la Spagna lo hanno fatto. Questa è la politica economica da fare oggi".