Covid, Draghi: pandemia non è finita, fare tamponi e sequenziare

·1 minuto per la lettura
featured 1401828
featured 1401828

Bruxelles, 25 giu. (askanews) – “La pandemia non è finita, non ne siamo ancora fuori” ha detto il presidente del Consiglio Mario Draghi al termine del Consiglio europeo, ricordando quello che sta accadendo in Gran Bretagna e chiedendo di continuare a fare molti tamponi e intensificare il sequenziamento delle varianti.

“Il Regno Unito aveva un ventesimo dei casi di oggi, un mese fa. La pandemia va ancora affrontata con determinazione, vigilanza”. Da ciò si deducono alcune conseguenze: primo, teniamo alta la pressione sui tamponi, contiuiamo a farli. E’ molto importante per individuare con prontezza nuove varianti. Sequenziamo molto di più, alcuni paesi sequenziano molto più di noi”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli