Covid: Draghi, 'progressi ma troppe diseguaglianze nel mondo'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 22 set. (Adnkronos) – Nella lotta al Covid "abbiamo fatto grandi progressi" ma "ci sono ancora grandi disuguaglianze" nella distribuzione dei vaccini e su questo "bisogna essere pronti a essere più generosi". Lo ha detto il premier Mario Draghi, intervenendo al 'Global Covid-19 Summit', nel contesto della settimana di alto livello dell'Assemblea generale dell'Onu.

"La salute è un bene pubblico globale e dobbiamo preservarlo ovunque", ha inoltre rimarcato il presidente del Consiglio, sottolineando come la "cooperazione internazionale è essenziale per fermare la pandemia e prevenire le future emergenze".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli