Covid, Draghi: risposta mondiale per l’Africa come Europa e Usa

·1 minuto per la lettura
featured 1338699
featured 1338699

Parigi, 18 mag. (askanews) – “Il summit è stato un punto d’incontro di numerose iniziative. L’Europa e gli Stati Uniti hanno risposto alle devastazioni della pandemia attraverso finanziamenti per riparare l’economia e per costruire il futuro, tutto con una grande solidarietà e soprattutto garantendo l accesso alla vaccinazione per tutti. In Africa non c è nulla di tutto questo. Quello che questo summit ha voluto fare, secondo me, è cercare di cominciare organizzare una risposta per l’Africa come quella che c’è stata in Europa e negli Stati uniti”.

Così il premier Mario Draghi, parlando a margine del Vertice sul finanziamento delle economie africane, presso il Grand Palais Éphémère di Parigi.

“Dovrà essere una risposta necessariamente mondiale – ha continuato il presidente del Consiglio – e qui le varie proposte sono state discusse e poi verranno prese nel G20. Le sosteniamo e le sosteniamo non solo all’interno del G20 ma con appoggio in tutte le istituzioni multilaterali del mondo; quindi si va dalla distribuzione dei diritti speciali di prelievo, alla ristrutturazione dei debiti, molto importante questa, c è un organizzazione della Banca mondiale per i Paesi più poveri, l’Aida e a sostenere la causa africana all’interno dell’Aida, insomma c’è una varietà di proposte che è stata discussa”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli