Covid: Draghi, 'su blocco licenziamenti posizione governo non cambia'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 8 apr.(Adnkronos) – Sul blocco dei licenziamenti "la linea resta quella espressa nel dl del passato, prevedendo lo sblocco a giugno a seconda di due tipi di ammortizzatori sociali di cui dispongono i lavoratori e poi ad ottobre per gli altri". Lo spiega il premier Mario Draghi, rispondendo alle domande dei cronisti in conferenza stampa.