Covid: Draghi, 'su vaccini ancora da lavorare, accelerare su terza dose'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 20 dic. (Adnkronos) – "Ringrazio il cancellieri Scholz per gli elogi alla nostra campagna di vaccinazione, ma ancora c'è da lavorare e essere attenti. Ora, questa settimana, avremo una cabina regia in cui passeremo in rassegna eventuali provvedimenti da adottare per le vacanze natalizie, nulla ancora è stato deciso: le decisioni verranno prese sulla base dei dati dell'ultimo sequenziamento per vedere la velocità di diffusione di Omicron. Il succo del discorso è procedere con la massima velocità alla terza somministrazione". Lo ha detto il premier Mario Draghi, rispondendo alle domande dei cronisti al punto stampa con il cancellerie tedesco Olaf Scholz.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli