Covid, due gemelli di 27 giorni in terapia intensiva

·1 minuto per la lettura

Due gemelli di appena 27 giorni, positivi al Covid, sono ricoverati da questa mattina in isolamento nella Terapia intensiva neonatale dell'ospedale di Chieti. Entrambi hanno una difficoltà respiratoria iniziale: i neonatologi dell'unità operativa diretta da Diego Gazzolo li stanno monitorando e assistendo.

I neonati sono approdati al "Santissima Annunziata" poiché la mamma riscontrava una condizione di marcato malessere e, preoccupata, si è rivolta al Pronto soccorso, dove i bimbi sono stati presi in carico e sottoposti ai primi accertamenti, a partire dal test per il contagio da Covid-19, che ha dato esito positivo. La valutazione successiva è stata compiuta dai neonatologi, che hanno riscontrato una sofferenza respiratoria e ritenuto necessario il ricovero in Terapia intensiva.

Le condizioni dei gemelli sono strettamente monitorate, ma non sembrano destare al momento particolare preoccupazione. Il contagio potrebbe essere avvenuto in ambiente domestico, visto che il papà è anch’egli positivo al virus. La famiglia risiede in provincia di Chieti.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli