Covid e festività: le regole per festeggiare, per il cenone e le vacanze bianche

·2 minuto per la lettura
(Getty Images)
(Getty Images)

La quarta ondata di Covid sta mettendo a dura prova l'Italia. Mentre sempre più regioni passano in zona gialla, uno degli undici esperti del Comitato tecnico scientifico, Fabio Ciciliano, raccomanda attraverso le pagine del Corriere della Sera le regole per trascorrere le festività in sicurezza. A partire dal cenone di Capodanno: "Se nipoti e nonni saranno vaccinati, potranno festeggiare sotto l’albero, ancora di più a fine anno, seduti allo stesso tavolo", dice. 

LEGGI ANCHE: Il boom di cancellazioni agli eventi di Natale in Gran Bretagna

GUARDA ANCHE IL VIDEO: Il messaggio dell'Oms per Natale: tamponi prima del cenone

Secondo Cicilione, la situazione in Italia quest'anno è migliore del 2020. Merito del vaccino e delle terze dosi. "I numeri di quest’anno rispetto a quelli del 2020 sono di gran lunga migliori grazie alla campagna vaccinale e alle misure di contenimento e mitigazione, che sono state modulate durante questi mesi in base all’incidenza e ai ricoveri. Questo sistema ci ha consentito di accumulare un vantaggio innegabile. Nei Paesi esteri dove la copertura vaccinale è inferiore, c’è maggiore impatto sui ospedali. L’Italia è avanti e il vantaggio ci permette di affrontare queste settimane con meno ansia", ha detto. Il primo consiglio di Cicilione, quindi, è vaccinarsi. Il secondo è mettere in pratica i comportamenti virtuosi che, ormai, tutti dovremmo avere imparato: "Manteniamo queste abitudini responsabili, la mascherina se siamo in troppi e troppo ravvicinati in un unico ambiente, spalanchiamo le finestre ogni tanto durante le serate per favorire il ricambio d’aria. Vale nei ristoranti e a casa nostra. Il virus non conosce le feste", dice Cicilione.

LEGGI ANCHE: L'infettivologo di Catania spiega quali sono stati i comportamenti sbagliati

GUARDA ANCHE IL VIDEO: Covid19, come comportarci a Natale

Alla domanda se convenga o no chiedere il Super Green pass a chi viene a farci visita, Cicilione risponde: "Il buon senso e il rispetto a casa possono sicuramente essere sufficienti per trascorrere in sicurezza le serate. Io so tra i miei amici chi è vaccinato e chi no. Proprio per tutelarli, farò gli auguri per telefono a chi non lo è". Per il resto, "è necessario mantenere il distanziamento fisico, l’utilizzo corretto delle mascherine, possibilmente anche all’aperto, e igienizzarsi frequentemente le mani. Se tutti siamo disciplinati, il rischio di contagio si riduce notevolmente".

LEGGI ANCHE: Possibile vaccinazione dei bambini under 5 entro fine marzo: l'annuncio dei sottosegretario Costa

E chi vuole andare al teatro o al cinema? "Con il green pass rafforzato", dice Cicilione, "i teatri e i cinema sono ambienti certamente più sicuri dei ristoranti. Si tratta di restare seduti e con la mascherina indossata". Via libera alle vacanze bianche, ma anche qui valgono le stesse regole: occhio alla sicurezza e mantenere comportamenti virtuosi anche sulla neve.

LEGGI ANCHE: Covid oggi Italia, da Galli a Bassetti: previsioni su picco contagi

GUARDA ANCHE IL VIDEO: Natale, Bassetti: per i vaccinati con tripla dose niente tampone

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli