Covid e scuola, Emiliano: "Nessuno può essere obbligato al rischio di contagiarsi"

·1 minuto per la lettura

"Durante una pandemia globale, nessuno può essere obbligato al rischio di contagiarsi, se esiste un mezzo per ridurre il rischio. Persino i lavoratori essenziali non possono essere obbligati ad esporsi al contagio senza mascherine, tute, guanti e maschere". E' il "personale convincimento giuridico" espresso dal governatore della Puglia Michele Emiliano in un messaggio inviato alla community Facebook “Genitori pugliesi favorevoli alla Dad”.

Dopo la pubblicazione, il post è stato cancellato ma ha registrato numerose condivisioni. "Quindi - argomenta Emiliano - chi non vuole prendersi il rischio non è obbligato ad andare a scuola. E la Dad riduce moltissimo il rischio di contagi".

"Questo diritto - prosegue Emiliano - viene attualmente riconosciuto solo agli studenti fragili e spero anche agli studenti conviventi di altri studenti fragili. Ma secondo me questo diritto spetta a tutti, anche coloro che non vogliono andare a scuola nell’esercizio del loro diritto alla salute. In questo caso di fronte al rifiuto della dad da parte dei dirigenti scolastici, le famiglie potrebbero impugnare il provvedimento davanti al Tar".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli