Covid Europa: il grafico che mette a confronto vaccinazioni e morti

·2 minuto per la lettura
VACCINAZIONI vs MORTALITÀ
VACCINAZIONI vs MORTALITÀ

La Commissione Europea ha pubblicato sul proprio profilo Twitter un'immagine che mette a confronto il tasso di persone vaccinate sulla popolazione totale con il numero di morti per milione di abitanti nei singoli paesi membri dell'Unione. I dati presenti nel grafico sono quelli raccolti dal Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (Ecdc) e si riferiscono all'andamento epidemico degli ultimi 14 giorni

Quello che se ne desume al primo sguardo, è che più è alto il tasso di vaccinazione, più basso è il tasso di mortalità. Non a caso, i Paesi in cui la campagna vaccinale è poco estesa, sono anche quelli che hanno registrato il maggior numero di vittime legate al Covid. 

Questi si concentrano soprattutto in Europa orientale. In Slovacchia, per esempio, gli immunizzati sono il 54% della popolazione e i morti 29 per milione. In Croazia, con il 55% di abitanti vaccinati, i decessi sono 168. In Polonia ci sono 49 morti per milione di abitanti a fronte del 62% di immunizzati. In Slovenia 56, con il 64% di immunizzati. In Ungheria, dove è vaccinato il 68% della popolazione, i decessi per milione di abitanti sono 135. In Repubblica Ceca 69 con il 69% di immunizzati.

La situazione peggiore si registra in Bulgaria: la copertura vaccinale raggiunge solo il 29%, con 325 vittime per milione di abitanti. Segue la Romania, con il 43% dei vaccinati e 267 decessi.

VIDEO - Terza dose dopo 5 mesi dal completamento del ciclo vaccinale primario: la decisione di Aifa e Ministero

La situazione è grave anche in Lettonia, dove ci sono 266 morti per milione di abitanti a fronte del 66% di popolazione vaccinata. In Estonia i decessi sono 113 con una percentuale del 67% di vaccinati.

Meglio, invece, i Paesi in cui la copertura vaccinale è più alta: a Cipro, a fronte di una copertura dell’80% degli abitanti, i morti per milione sono 5. In Olanda, con l’81% dei vaccinati, 17. Seguono Francia e Germania, entrambi i Paesi con una copertura vaccinale dell’81% e rispettivamente 7 e 20 decessi per milione di abitanti. L’Italia, grazie alla copertura vaccinale dell’82%, ha registrato negli ultimi 14 giorni 9 morti ogni milione di cittadini. Al primo posto l’Irlanda: un tasso di vaccinazione pari al 93% ha permesso di registrare solo 15 morti per milione di abitanti.

VIDEO - Vaccino Covid: che differenza c’è tra dose booster e dose addizionale?

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli