Covid: Faraone, 'programmare riaperture, bisogna dare certezze'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 6 apr. (Adnkronos) – "Se siamo in grado di garantire, come ha fatto il generale Figliuolo, che presto arriveremo a somministrare 500mila vaccini al giorno, se sappiamo già che con la stagione estiva caleranno drasticamente i contagi, dobbiamo già ora programmare le riaperture, comunicando a tutti le date in modo che le attività possano programmare la ripartenza". Così il capogruppo Iv al Senato, Davide Faraone, su Fb.

"Dobbiamo però fare questa programmazione con chiarezza e senza possibilità di ripensamenti dell’ultimo istante, come accaduto per la stagione invernale, stabilendo adesso la data della riapertura di tutte le scuole, delle attività commerciali, dei bar e dei ristoranti, delle palestre. Inoltre dobbiamo dare certezze ai gestori di hotel, lidi balneari , alle agenzie di viaggio e a tutti gli italiani che vogliono prenotare una vacanza".

"Basta con il derby fra chi vuole aprire e chi vuole chiudere. Sappiamo già che si tornerà alla normalità andando verso l’estate e che questa volta possiamo metterci in sicurezza grazie alla campagna di vaccinazione: comunichiamo dunque agli italiani le tappe della ripresa. Credo che il governo debba assolutamente dedicarsi a questo nelle prossime ore. Questa storia che si dica, arriviamo al 30 aprile e poi vediamo non va bene. Programmare per tempo è indispensabile per governare l’emergenza sanitaria e venir fuori dall’emergenza economica".