Covid, Farina: 'Assicurazioni asset strategico per ripresa, investimenti coerenti con pnrr'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 14 set. (Adnkronos) – ''Le assicurazioni sono un asset del paese strategico per la ripresa'' perché possono offrire ''la protezione che promuove lo sviluppo e gli investimenti coerenti con le indicazioni e i progetti del pnrr''. Lo afferma il presidente di Poste italiane e Ania, Maria Bianca Farina, intervenendo alla presentazione del rapporto Sace sull'export. ''Integrare il sistema pubblico con la mutualità assicurativa, questo è il punto'', spiega. ''I privati spendono, ma ognuno per conto suo e ovviamente se hanno risorse. Se si fa ricorso invece alla mutualità assicurativa, questo sicuramente contribuirebbe alla serenità delle persone e libererebbe risorse per lo sviluppo di cittadini e imprese''.

''Sarebbe necessario pensare a una riforma del nostro welfare'', sottolinea Farina. ''Un sistema che ormai è datato nel tempo e che bisognerebbe ripensare per renderlo più inclusivo ed equo per tutti i cittadini''. ''Sul fronte della protezione -secondo il presidente- bisogna intervenire in sintonia e sinergia con le risorse pubbliche perché se un paese è più protetto si sviluppa meglio. Pensiamo a quello che è successo durante la pandemia, a quanti supporti estemporanei abbiamo dovuto dare alle innumerevoli partite iva''.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli