Covid, Fedriga: "Rischio molto vicino per Fvg di passare in zona gialla"

"C’è un rischio molto vicino di passare in zona gialla per il Friuli Venezia Giulia. Questo ovviamente ci preoccupa in prospettiva perchè, voglio ricordare, dopo la zona gialla che ha delle limitazioni fastidiose, la zona arancione è quella successiva dove si cominciano a mettere in difficoltà settori economici e lavorativi". Lo ha detto all’Adnkronos il presidente della Conferenza delle Regioni Massimiliano Fedriga a margine della conferenza stampa organizzata dopo l'incontro con i Capigruppo di Senato e Camera sulle criticità del Servizio Sanitario Nazionale.

"C’è una frangia di estremismo difficilmente recuperabile ed è giusto che chi si comporta in questo modo venga indagato e la Procura accerti se ci sono dei reati. Ma penso a tutta quella parte di popolazione, alla stragrande maggioranza di non vaccinati che si fa condizionare e prende paura da messaggi sbagliati e paure legate al vaccino. A tutte queste persone faccio un appello, di credere alla verità dei fatti, ai numeri, alla scienza ufficiale, a coloro i quali da decenni lavorano e ci hanno salvato la vita in tante occasioni. Se oggi non avessimo avuto la scienza - aggiunge - non avremmo avuto i vaccini per tante altre patologie, medicinali, operazioni che salvano le vite e aumentano l’aspettativa di vita. Dobbiamo fidarci della medicina e dei medici che salvano vite ogni giorno".

di Silvia Mancinelli

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli