Covid, Figliuolo alle Regioni: “Entro il 15 luglio necessario numero degli over 60 che rifiutano dosi”

·2 minuto per la lettura
Covid Figliuolo numero vaccinati
Covid Figliuolo numero vaccinati

Entro il 15 luglio servirà una lista degli over 60 che hanno deciso di non aderire alla campagna vaccinale. Così il commissario all’emergenza covid, il generale Francesco Paolo Figliuolo che ha trasmesso una lettera di sollecito alle Regioni affinché si faccia luce su quale sia la motivazione che ha portato alla flessione della campagna vaccinale che potrebbe avere subito dei cambiamenti significativi verosimilmente con l’apertura alla vaccinazione anche alla fascia della popolazione più giovane. “Le Regioni devono cercare in maniera attiva gli over 60: ad oggi ne mancano circa 2,8 milioni all’appello”, le sue parole in conferenza stampa. 

GUARDA ANCHE - Figliuolo alle Regioni: cercare over 60 da vaccinare

Covid Figliuolo numero vaccinati, “Campagna vaccinale mostra una flessione”

Conoscere “il numero di soggetti impossibilitati ad aderire alla campagna per motivi sanitari e il numero di soggetti che hanno manifestato la volontà di non aderire alla campagna, suddiviso per classi di età”, queste le precise richieste che il commissario all’emergenza covid, il generale Figliuolo ha posto alle regioni attraverso una lettera. L’obiettivo: avere una stima precisa di chi ha deciso di non vaccinarsi per scelta e chi invece vorrebbe vaccinarsi, ma per motivi sanitari o altre cause non ha potuto avere accesso alle prenotazioni. 

Covid Figliuolo numero vaccinati, “Flessione dell’andamento della campagna vaccinale”

Il generale Figliuolo ha spiegato quali sono le ragioni che lo avrebbero portato a formulare una simile richiesta: “L’andamento della campagna vaccinale sulle fasce di età over 60 mostra una flessione nelle ultime due settimane, in concomitanza con l’estensione della vaccinazione a fasce di età più facilmente raggiungibili o agevolate dal modello vaccinale degli hub” – il commissario ha quindi commentato – “Non è noto se il mancato coinvolgimento sia da ascrivere a limitazioni cliniche, scelta individuale ovvero difficoltà a registrarsi sulle piattaforme vaccinali”. 

Covid Figliuolo numero vaccinati, Zaia: “Abbiamo fatto un ottimo lavoro”

Intanto il Presidente della Regione Veneto Luca Zaia ha commentato positivamente dichiarando come da parte della regione Veneto il lavoro sia stato buono con risultati positivi: “Ho ricevuto e letto anch’io la lettera del generale proprio sugli over 60 abbiamo insistito moltissimo e alla fine abbiamo avuto ragione a concentrarci su questa fascia di cittadini, perché i nostri dati, elaborati da Azienda Zero, sono molto buoni”.

Nel frattempo da Azienda Zero hanno fatto sapere che su un totale di 1.470.682 di over 60 vaccinati, ne macherebbero ancora 166.523: “Si tratta di persone che non si sono fatte vive in alcun modo per prenotare e che via via si sta contattando per capire se si tratti di una svista o distrazione o di una scelta ponderata di non vaccinarsi. Al momento, le persone contattate che hanno espresso un dissenso palese o che presentano controindicazioni tali da rendere sconsigliato il vaccino sono 11.461 in tutto”.

 

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli