Covid: Fontana, 'settimana prossima 100mila vaccinazioni al giorno in Lombardia' (2)

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

(Adnkronos) – Il presidente, intanto, oggi ha visitato due 'mega' hub vaccinali, a Codogno (Lodi) e a Vigevano (Pavia), insieme all'assessore alla Protezione civile, Pietro Foroni.

"Sia a Codogno, sia a Vigevano – ha detto Fontana – ho trovato strutture molto valide con personale efficiente, preparato e di un livello professionale all'altezza delle aspettative dei cittadini che arrivano per farsi vaccinare". Quello di Codogno è un hub vaccinale di massa: punto di riferimento per tutto il territorio della bassa lodigiana, con 10 postazioni di cui 6 già attive per una capacità vaccinale da 700 a oltre 900 somministrazioni giornaliere. Oggi a Codogno sono previsti circa 400 vaccini Pfizer e Astrazeneca. Dal 26 aprile arriveranno a 600 al giorno e, dal 3 maggio, fino a circa 900-1.000 al giorno.

L'hub di Vigevano, nel centro commerciale 'Il Ducale', sostituisce il punto vaccinale precedentemente allestito all'Ospedale Civile. Il Centro vaccinale è organizzato – a regime – in 8 linee, divise in 3 punti vaccinali, con una vaccinazione ogni 5 minuti (12 vaccinazioni all'ora per ogni linea) arrivando così a 1.152 inoculazioni giornaliere. Attualmente le linee attive sono 4. Fontana ha ribadito che "occorre rispettare le regole e muoversi con grande senso di responsabilità per proseguire in un percorso che porti sempre più alla 'riapertura' delle attività. Anche in questo caso – ha concluso – il vero tema è quello delle vaccinazioni. E quindi è necessario che arrivino presto altre dosi".