Covid: fonti P.Chigi, dopo vaccino Draghi sta bene, subito a lavoro

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 30 mar. (Adnkronos) – E' in buona salute il premier Mario Draghi, tornato subito a lavoro, nella sede del governo, dopo essersi sottoposto questa mattina a vaccinazione anti-Covid, con una dose della casa farmaceutica AstraZeneca. Il presidente del Consiglio, spiegano fonti di Palazzo Chigi, è impegnato dalla tarda mattinata in riunioni e non ha risentito, al momento, di eventuali effetti collaterali legati alla somministrazione del vaccino.

Draghi si è sottoposto a vaccinazione assieme alla moglie, Maria Serenella Cappello, nell’hub della Stazione Termini di Roma. Sia il premier che la moglie hanno 73 anni, rientrano dunque nella fascia dei settantenni da poco sottoposti a vaccinazione in base al calendario della campagna vaccinale predisposto dalla Regione Lazio.