Covid: Fornaro (art.1), 'Meloni ha pagato la cambiale elettorale ai no vax'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 31 ott (Adnkronos) – "Il messaggio che esce dal Consiglio dei Ministri è devastante perché rilancia l’idea fallace cha la scienza non conti e quindi la politica possa decidere nella tutela della salute come e quello che vuole". Lo dice Federico Fornaro (Articolo 1), dell’Ufficio di presidenza del gruppo Pd- Italia democratica e progressista della Camera.

"I novax e tutto il diffuso mondo che ha contestato la scienza nella complessa gestione della pandemia da Covid 19 in queste ore sta festeggiando tirando fuori dalle cantine i vini d’annata delle grandi occasioni -prosegue-. La Meloni e la destra al governo hanno deciso di pagare al primo Consiglio dei ministri la cambiale elettorale presentata all’incasso dai novax fregandosene bellamente degli inviti alla prudenza degli scienziati e dei medici".

"I medici e il personale novax torneranno trionfanti nei reparti e negli ambulatori facendosi beffe della stragrande maggioranza degli operatori che si sono vaccinati per scelta a favore della scienza e non per l’obbligo", aggiunge Fornaro.

(Adnkronos) – "Come ha ricordato recentemente il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in questa fase occorre prudenza ed è necessario non abbassare la guardia rispetto al Covid 19: l’esatto contrario del messaggio che esce oggi dal Consiglio dei Ministri”, conclude Fornaro.