**Covid: forze maggioranza divise su aperture in zona rossa**

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 24 nov. (Adnkronos) – C'è una divisione forte, tra le forze di maggioranza, sulle eventuali chiusure da adottare in zona rossa. In particolare, riferiscono all'Adnkronos fonti presenti alla cabina di regia sulle misure anti-Covid tra i capi delegazione e il premier Mario Draghi, Lega e Fi sarebbero per mantenere tutto aperto, compresi bar e ristoranti, anche nelle aree più critiche, facendo scattare di fatto il lockdown solo per i no vax. Al contrario, le altre forze di maggioranza sarebbero favorevoli alla previsione di chiusure generalizzate in caso di situazioni più critiche, ovvero rosse per incidenza del virus e per via dei sistemi ospedalieri in affanno. Il nodo verrà sciolto in Cdm.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli