Covid, Franceschini: dibattito stucchevole su gerarchia chiusure

Gal
·1 minuto per la lettura

Roma, 26 ott. (askanews) - "La curva dei positivi è impressionante, avevamo il dovere di intervenire subito e prima si interviene con misure drastiche più facilmente si blocca la crescita di quella curva. Perciò la chiusura delle attività non è stata legata a una scelta gerarchica, sono più importanti i teatri o le palestre, un dibattito piuttosto stucchevole, la filosfia, la motivazione delle chiusure è stata dettata dalla esigenza di ridurre la mobilità persone dopo le 18". Così il ministro della Cultura, Dario Franceschini, in un video su Facebook spiega le ragioni della chiusura di teatri e cinema.