Covid, Francia: "Seconda ondata non sarà l'ultima"

webinfo@adnkronos.com

"Davanti a noi, vari mesi" con una "situazione estremamente difficile". Il Comitato scientifico francese che collabora con il governo nella battaglia contro il coronavirus ipotizza una "uscita" dalla seconda ondata di Covid-19 "a fine anno o all'inizio del 2021", ma - nel suo ultimo documento datato 26 ottobre, diffuso nel fine settimana e rilanciato dai media francesi - avverte sulla possibilità di "altre ondate" che si potrebbero registrare a fine inverno o in primavera. Il 28 ottobre Emmanuel Macron ha annunciato un nuovo lockdown a causa dell'aumento dei contagi da Covid-19.