Covid: Fratoianni, 'interrogazione su mascherine per studenti affetti da sordità'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 18 apr. (Adnkronos) – “Ci sono migliaia di giovani studenti in Italia che soffrono di sordità e ipoacusia e per i quali le mascherine classiche a scuola sono un enorme ostacolo. C’è una soluzione. Ma aspettano dal settembre scorso. Il commissario generale Figliuolo un mese fa ormai aveva scritto che era tutto sistemato, ma delle mascherine adatte che consentono di vedere il labiale, non c’è traccia nelle scuole". Lo scrive su Facebook il segretario nazionale di Sinistra Italiana Nicola Fratoianni postando un video in cui rilancia le richieste dei ragazzi e delle loro famiglie, trasformando artigianalmente una mascherina con una parte trasparente.

“Solo la sensibilità degli insegnanti, che hanno fatto mascherine artigianali, – prosegue l’esponente dell’opposizione di sinistra – ha consentito loro di non sentirsi abbandonati. Ma le risposte deve darle il governo. Per questo motivo, – conclude Fratoianni – e per il protrarsi dei ritardi ho presentato un’interrogazione parlamentare rivolta al governo, affinchè si trovi subito una soluzione”.