Covid, Ft: il numero dei vaccinati nel mondo ha superati i contagi

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 4 feb. (askanews) - Almeno 105.412.110 dosi di vaccino contro il Covid-19 sono state somministrate in 75 diversi Stati del mondo, una cifra che supera il bilancio complessivo delle persone contagiate dall'inizio della pandemia, secondo il "vaccine tracker" del Financial Times, che aggiorna i dati sulle campagne di vaccinazione in corso in tutto il pianeta.

Secondo il quotidiano finanziario, che tiene conto dei dati compilati dal progetto Our World in Data, presso l'Università di Oxford, e delle cifre nazionali comunicate dalle autorità di alcuni paesi, Israele è al 2 febbraio scorso il Paese del mondo che ha somministrato più dosi: 56,2 per 100 abitanti. Nel Vwecchio continente, il primato spetta al Regno Unito, con 15,7 dosi per 100 abitanti; nell'Unione europea, invece, in testa c'è Malta (al 19esimo posto della classifica generale) con 5,8 dosi per 100 abitanti.

L'Italia si trova in 30esima posizione, appena dietro la Spagna, con 3,5 dosi per 100 residenti.

Il fatto che il dato complessivo sulle vaccinazioni sia adesso superiore al numero delle persone contagiate, sottolinea il Financial Times, conferma "i progressi compiuti" nella lotta alla pandemia "a dispetto della crescente preoccupazione riguardo alla minaccia delle nuove varianti".