Covid, Garattini: "Sì a monoclonali a casa"

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·1 minuto per la lettura

Anticorpi monoclonali Covid, Sperimentare "le cure anti-Covid con anticorpi monoclonali a domicilio è utile", dice il farmacologo Silvio Garattini all'Adnkronos Salute, "perché il momento in cui questi trattamenti sembrano essere più efficaci è proprio la fase precoce della malattia e non sono indicati in ospedale su pazienti già in fase avanzata". La possibilità di utilizzare gli anticorpi monoclonali sul territorio, in coordinamento con l'ospedale, sarebbe previsto dal nuovo protocollo ministeriale per le cure anti-Covid a domicilio che si attende a giorni. Garattini però premette che "questi farmaci in generale necessitano di maggiori conoscenze".

"Siamo ancora in una situazione sperimentale, non possiamo dare per acquisito il loro impiego e la loro efficacia - sottolinea - e bisogna per questo consolidarne l'uso nella pratica per vedere qual è il rapporto beneficio-rischio. Dunque - conclude - la sperimentazione a domicilio è utile proprio perché offre la possibilità di studiarli nelle fasi precoci della malattia".