Covid Gb, sotto 10mila casi per prima volta da 2 ottobre

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·1 minuto per la lettura

La Gran Bretagna registra 9.765 nuovi contagi di covid 19, scendendo sotto quota 10mila per la prima volta dal 2 ottobre. I nuovo decessi sono 230, il numero più basso dal 26 dicembre. Le ultime notizie sul coronavirus, riportate dai media britannici, vanno tuttavia valutate tenendo conto che i dati del lunedì risentono dell'effetto weekend e sono in genere inferiori agli altri giorni.

La campagna di vaccinazioni in Gran Bretagna, "un risultato senza precedenti", prosegue a un ritmo superiore a quello che era stato prefissato sei settimane fa, ha affermato il premier britannico Boris Johnson. Ma "dobbiamo continuare a basarci sui dati relativi al contagio che sono ancora alti. Dobbiamo essere molto prudenti, perseguire progressi cauti ma irreversibili", ha aggiunto il Premier in un briefing a Downing Street. Quanto ai dati sull'efficacia delle vaccinazioni "non disponiamo ancora dei dati necessari sul modo in cui i vaccini influiscono sui contagi", ha ammesso. Johnson ha anticipato che entro la fine di aprile potranno essere vaccinati tutti coloro che sono stati inseriti nei primi nove gruppi di priorità, inclusi tutti coloro che hanno più di 50 anni di età, e che i più vulnerabili riceveranno la seconda dose del vaccino a 12 settimane dalla prima.