Covid: Gentiloni, 'una forte ripresa è possibile'

·1 minuto per la lettura
Covid: Gentiloni, 'una forte ripresa è possibile'
Covid: Gentiloni, 'una forte ripresa è possibile'

Roma, 14 mar. (Adnkronos) – "Siamo ancora in piena terza ondata della pandemia e le conseguenze per l’attività economica restano forti. Ma i vaccini ci permettono di vedere la luce in fondo al tunnel. Viene di qui questa impressione di contrasto tra la situazione molto difficile che stiamo vivendo e previsioni economiche di segno completamente diverso: noi alla Commissione siamo d’accordo con l’Ocse e la Bce nel dire che la zona euro, inclusa l’Italia, nel 2021 e nel 2022 possa avere livelli di crescita con pochi precedenti negli ultimi decenni". Ad affermarlo, in un'intervista al 'Corriere della Sera', è il Commissario Ue per l'Economia, Paolo Gentiloni.

"Siamo ancora dentro la pandemia e va sconfitta ma – sottolinea – dobbiamo già guardare avanti. Questa non è una guerra con un prima e un dopo nettamente separati, un momento in cui inizia la ricostruzione. L’emergenza andrà avanti per mesi, ma gradualmente prenderà corpo una ripresa che potrebbe diventare impetuosa. È qui che può avere un ruolo molto importante il risparmio accumulato in questo anno, perché la domanda compressa di consumi potrebbe dar luogo a una crescita molto forte. Naturalmente ci sono contrasti stridenti, con settori che restano in crisi e tante persone che hanno perso il lavoro e certo non hanno potuto accumulare risparmi. Nel complesso, la prospettiva ha potenzialità straordinarie. Non solo per far crescere il Pil ma per avere un’economia più sostenibile. Ma dipenderà dalla campagna vaccinale, dai piani di Recovery, dalle scelte dei governi. Niente è già garantito", aggiunge Gentiloni.