Covid Germania oggi, in calo contagi e morti. "Forte ondata Omicron a gennaio"

·1 minuto per la lettura

Continuano a scendere in Germania i nuovi contagi da Coronavirus: le nuove infezioni registrate nelle ultime 24 ore sono state 44.927 contro le 45.659 di ieri e le 51.301 di una settimana fa. L'incidenza per 100mila abitanti su sette giorni è di 280,3 casi a fronte dei 289 di ieri e dei 353,0 di un a settimana fa. Il mese scorso erano 386,5. Diminuiscono anche i decessi attribuiti al Covid-19: nelle ultime 24 ore ne sono stati registrati 425, contro i 453 di una settimana fa. Da inizio pandemia 5.992.800 persone sono guarite dalla malattia causata dal virus, che ha contagiato in totale 6.923.636 persone (casi accertati).

Tuttavia, il ministro della Salute del governo di Berlino Karl Lauterbach prevede l'arrivo di una forte ondata della variante Omicron a inizio anno. "Non abbiamo ancora una grande, veloce ondata. Questo cambierà all'inizio dell'anno e nella prima settimana di gennaio", ha dichiarato oggi intervenendo su Wdr 2.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli