Covid, Germania prima quest’anno sopra 30.000 casi in un giorno

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 4 nov. (askanews) - Per la prima volta quest'anno, la Germania ha registrato oltre 30.000 casi di Covid-19 in un giorno, nuovo record dell'ondata pandemica in corso, accompagnato da un pesante bollettino dei decessi nelle ultime 24 ore: 165.

L'Istituto Koch ha confermato 33.949 nuovi contagi e 1.100 nuovi ricoveri in ospedale.

Il ministro federale della sanità Jens Spahn incontrerà i ministri della sanità dei singoli Land per discutere misure per contenere la diffusione del virus alle porte dell'inverno. Le terapie intensive si stanno riempendo e i nuovi casi si diffondono soprattutto tra i non vaccinati, come ha ricordato ieri lo stesso Spahn: "Attualmente stiamo vivendo principalmente una pandemia di non vaccinati ed è enorme".

Circa il 66% della popolazione tedesca ha ricevuto almeno una dose di vaccino anti-Covid, ma circa 16,2 milioni di persone dai 12 in su non sono state vaccinate, compresi 3,2 milioni di ultrasessantenni.

Tra le ipotesi discusse c'è quella del vaccino obbligatorio per alcune categorie, a partire da quanti lavorano nelle case di cura e negli ospedali.

L'aggravamento del quadro tedesco arriva mentre l'Oms lancia un nuovo allarme: l'Europa potrebbe conoscere "un altro mezzo milione di morti" legate alla pandemia di Covid-19 entro il prossimo mese di febbraio.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli