Covid, gli Usa riaprono ai viaggiatori vaccinati

·1 minuto per la lettura
(Photo by Joe Raedle/Getty Images)
(Photo by Joe Raedle/Getty Images)

A partire dagli inizi di novembre gli Stati Uniti riapriranno ai viaggiatori internazionali completamente vaccinati. Lo afferma la Casa Bianca confermando le indiscrezioni circolate nelle ultime ore.

VIDEO - Green Pass per il sesso a pagamento? Escort e clienti chiedono la carta verde

I viaggiatori internazionali - Europa, Gran Bretagna, Cina, Iran e Brasile - che entreranno negli Stati Uniti dovranno presentare la prova del vaccino prima dell'imbarco, insieme all'esito negativo di un test per il Covid condotto nei tre giorni precedenti al viaggio, afferma il coordinatore della risposta al Covid della Casa Bianca, Jeff Zients. Nell'annunciare l'allentamento delle restrizioni, l'amministrazione Biden mette in evidenza che i cittadini americani non vaccinati avranno bisogno di un test il giorno prima di partire per gli Usa.

Coloro che sono vaccinati non dovranno effettuare la quarantena e le compagnie aeree, in base alle disposizioni, dovranno raccogliere le informazioni dei passeggeri per facilitare il tracciamento.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli