Covid in gravidanza può influenzare sviluppo cerebrale, lo studio

(Adnkronos) - I bambini nati da madri che hanno contratto il covid in gravidanza hanno più probabilità di avere problemi di sviluppo cerebrale legati all'apprendimento, alla concentrazione, alla memoria e allo sviluppo di abilità sociali. E’ quanto emerge da uno studio pubblicato su JAMA Network Open, che ha studiato 7.772 neonati partoriti in Massachusetts tra marzo e settembre 2020, seguendoli per tutto il primo anno di vita. Durante questo periodo, al 14,4% dei bambini nati da 222 donne con un test positivo per il coronavirus durante la gravidanza è stato diagnosticato un disturbo dello sviluppo neurologico, rispetto all'8,7% dei bambini le cui madri erano riuscite a evitare il contagio.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli