Covid: Guidesi, 'così rilanceremo la Lombardia'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Milano, 23 apr. (Adnkronos) – Un piano per far ripartire la Lombardia prima e meglio degli altri, con un mix di interventi in grado di rilanciare il motore economico della regione. Guido Guidesi assessore allo Sviluppo economico della Lombardia lo ha messo a punto con il suo staff e ora sta battendo a tappeto la Lombardia per ascoltare le esigenze del mondo produttivo e spiegare cosa si sta mettendo in campo per la ripartenza. ''E' un lavoro fatto di step -dice all'Adnkronos- ma che ha un unico obiettivo: mettere le imprese in grado di fare il loro lavoro al meglio''. Tradotto significa mettere mano alle incrostazioni del sistema che rallentano il sistema produttivo. ''abbiamo formalizzato cinque tavoli tecnici -spiega- che vanno dalla formazione professionale al credito ai giovani per quanto riguarda le start up, agli investimenti, all'attrattività e all’internazionalizzazione''.

Su tutti i tavoli la parola d'ordine e semplificare, snellire, collegare i vari pezzi che fanno funzionare le filiere, ampliare la platea di chi può accedere agli strumenti messi a disposizione della Regione partendo da un concetto base: ''l'idea è quella di non dire agli imprenditori che strada devono prendere, ma di subire la loro iniziativa e cercare di aiutarli alleandoci negli obiettivi che si sono posti. E’ in questo -sottolinea- che sta la revisione degli strumenti che abbiamo pensato, rendendoli più flessibili, possibili e rendendoli soprattutto più contemporanei rispetto alle esigenze delle imprese e non agli obiettivi singoli di Regione Lombardia''.