Covid Hong Kong, torna braccialetto elettronico per quarantena

(Adnkronos) - Braccialetto elettronico per tenere sotto controllo le persone in isolamento domiciliare causa Covid-19. Accade, di nuovo, a Hong Kong. Nell'ex colonia britannica sempre più nell'orbita di Pechino da venerdì i 'braccialetti della quarantena' saranno obbligatori per le persone risultate positive a un test Covid e in isolamento a casa. Obiettivo dichiarato delle autorità: avere certezza che non violino le regole e restino a casa. "Fare in modo - ha detto il nuovo numero uno della Sanità, Lo Chung-mau, in dichiarazioni riportate dal Guardian - che l'isolamento domiciliare sia più attento".

A Hong Kong all'inizio della pandemia di coronavirus, ricorda il Guardian, erano già stati utilizzati due tipi di braccialetti per le persone in quarantena, uno con Qr code e poi un'altro con un localizzatore elettronico. Ieri a Hong Kong, con circa sette milioni di abitanti, sono stati segnalati più di 2.800 nuovi casi di Covid-19 con sette decessi.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli