Covid: il 3 maggio riaprono i siti archeologici vesuviani (2)

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

(Adnkronos) – Pompei introduce, dal 3 maggio, la novità di una tariffa ridotta a 10 euro per l’accesso pomeridiano a partire dalle ore 15,30. L’ ingresso pomeridiano consentirà un’ampia visita del sito, con riduzione d’accesso in alcune domus a partire dalle ore 16,00. L’elenco degli edifici visitabili è consultabile sul sito www.pompeiisites.org. Si conferma il giorno di chiusura del lunedì fino al 6 giugno, e l’apertura tutti i giorni a partire dal 7 giugno per tutto il periodo estivo, fino a nuova comunicazione.

Il sito di Pompei sarà regolarmente aperto l'1 maggio 2021. I siti periferici osserveranno il giorno di chiusura del martedì con accesso nei consueti orari estivi (9,00 – 19,00 con ultimo ingresso 17,30/ ultimo ingresso Reggia di Quisisana 18,30). I biglietti di ingresso ai siti saranno acquistabili sul sito www.ticketone.it, unico rivenditore online autorizzato o presso le biglietterie di Piazza Anfiteatro e di Piazza Esedra per Pompei o di Oplontis per la Villa di Poppea.

Per tutti i siti, il sabato e la domenica la prenotazione per l’ingresso sarà possibile esclusivamente con acquisto on line sul sito www.ticketone.it, da effettuarsi almeno il giorno precedente alla visita, come da DPCM del 2 marzo 2021 art.14. Nei giorni infrasettimanali l’acquisto on-line è, invece, possibile anche nella stessa giornata fino a esaurimento disponibilità.