Covid, il ministro della Salute tedesco: “A fine inverno quasi tutti vaccinati, guariti o morti”

·1 minuto per la lettura
covid ministro salute tedesco
covid ministro salute tedesco

Il ministro della Salute tedesco Jens Spahn ha tenuto una conferenza stampa a Berlino per fare il punto sulla situazione epidemiologica e sulla campagna vaccinale in Germania. Nel rivolgere un appello alla cittadinanza affinché si sottoponga alla vaccinazione, non è passata inosservata la sua osservazione sul fatto che “quasi tutti (i tedeschi) alla fine dell’inverno saranno vaccinati, guariti o morti”.

Ministro della Salute tedesco sulla situazione Covid

L’esponente del governo ha spiegato che si tratta di un’eventualità molto probabile perché, a causa della diffusione della variante Delta e di una quota di immunizzati non altissima, con grande probabilità le persone non vaccinati contrarranno il virus.

Ministro della Salute tedesco sulla situazione Covid: chiusure in Sassonia

Intanto la Sassonia si appresta a chiudere bar e discoteche a disdire i mercatini di Natale secondo quanto annunciato dall’amministrazione regionale di Michael Kretschmer. A parte le biblioteche, chiuderanno anche le istituzioni culturali e dedicate al tempo libero.

Il governatore ha spiegato che con un indice di contagio settimanale pari a 539,6 pazienti, la cosiddetta regola del 2G non basta più. Ha tuttavia specificato che nella sua regione non è per il momento previsto alcun lockdown ma soltanto alcune chiusure dei luoghi a maggior rischio assembramento.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli