Covid, il nuovo bollettino di Regione Lombardia

fabio-rolfi

Come di consueto gli amministratori regionali della Lombardia hanno diramato il bilancio dell’emergenza coronavirus in Lombardia aggiornato a martedì 23 giugno. Rispetto giornata precedente sono stati registrati 62 casi positivi, 6 decessi e 790 guarigioni/dimissioni, che portano il totale complessivo dall’inizio della pandemia nella regione a 93.173 contagi, 16.579 morti e 63.690 guariti. Nella giornata di oggi il numero di nuovi positivi registrati sul territorio lombardo rappresenta circa il 50% del totale nazionale.

Coronavirus, il bilancio in Lombardia

Assieme alle statistiche generali sono stati riportati i dati dei contagi riferiti alle singole province, con la città metropolitana di Milano che si conferma ancora in testa con i suoi 24.210 casi, con 10.304 casi nella sola metropoli meneghina: seguono Brescia e Bergamo, rispettivamente con 15.505 e 14.177 casi, poi troviamo Cremona con 6.587, Monza con 5.740, Pavia con 5.546, Como con 4.068, Varese con 3.877, Lodi con 3.559, Mantova con 3.447, Lecco con 2.818 e infine Sondrio con 1.569 casi di coronavirus. Nel complesso continuano a calare i casi attualmente positivi, che nelle ultime 24 ore hanno perso 62 unità raggiungendo i 12.903 pazienti.

A commentare il dati diffusi nel pomeriggio del 23 giugno è intervenuto come di consueto l’assessore regionale al Welfare Giulio Gallera, che ha dichiarato: “Oggi abbiamo una sostanziale buona notizia: i pazienti ricoverati nei reparti degli ospedali scendono sotto quota 1.000 (910), con un calo di 137 unità rispetto a ieri. Senza variazioni, invece, il numero delle persone in terapia intensiva (51). Dei 62 casi positivi di oggi, 23 sono riferiti a tamponi effettuati a seguito di una positività riscontrata al test sierologico, 3 sono stati eseguiti a ospiti delle RSA e 1 ad operatori socio-sanitari. Nel complesso, i casi debolmente positivi di oggi sono 18.