Covid, il primo vaccino per gli animali: l'annuncio in Russia

Primo Piano
·1 minuto per la lettura
Covid, il primo vaccino per gli animali: l'annuncio in Russia (Getty Images)
Covid, il primo vaccino per gli animali: l'annuncio in Russia (Getty Images)

Arriva il vaccino anti Covid per gli animali: il primo siero di questo tipo al mondo è stato registrato in Russia ed è stato sviluppato dagli scienziati del Servizio federale per la sorveglianza veterinaria e fitosanitaria (Rosselkhoznadzor). Ad annunciarlo è il vice capo dell'organismo di controllo Konstantin Savenkov.

"Carnivak-Cov, un vaccino inattivato con sorbato contro l'infezione da coronavirus (COVID-19) per gli animali carnivori, sviluppato dal Centro federale per la salute animale di Rosselkhoznadzor, è stato registrato in Russia. Finora, è il primo e unico prodotto al mondo per prevenire il Covid-19 negli animali", queste le parole di Konstantin Savenkov.

GUARDA ANCHE - Vaccino anti-covid in farmacia: come funziona?

Mentre non è stato ancora chiarito il ruolo degli animali nella diffusione del coronavirus, la casa farmaceutica russa ha deciso in questo modo di portarsi avanti e sviluppare il primo vaccino al mondo per gli animali, domestici e non. In un prossimo futuro, infatti, quando la maggior parte degli umani sarà vaccinato, bisognerà rivolgere le nostre attenzioni anche agli amici a quattro zampe che abbiamo in casa.

GUARDA ANCHE - Vaccini, Venditti: "Ho fatto Astrazeneca, vaccino proletario"