Covid, il rapporto OMS: Italia prima in Europa per numero di morti in sette giorni”

Oms
Oms

L’ultimo report settimanale dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha evidenziato che i contagi e i morti legati al Covid continuano a calare a livello globale e che l’Italia è prima in Europa per numero di nuovi decessi.

Rapporto OMS sui nuovi morti Covid

Il report, relativo al periodo compreso tra il 23 e il 29 maggio, ha riscontrato la presenza di oltre 3,3 milioni nuovi casi positivi (-11% rispetto ai sette giorni precedenti) e di 9.600 i decessi (-3%), per un totale di oltre 526 milioni di casi confermati e oltre 6 milioni di morti nel mondo dall’inizio della pandemia.

Nel periodo analizzato, il numero dei nuovi casi settimanali è aumentato in due regioni (Americhe, +9% e Mediterraneo orientale, +1%), mentre le altre quattro hanno riportato un calo. Per quanto riguarda le vittime, hanno riscontrato una crescita il Pacifico occidentale (+18%), la regione africana (+15%) e le Americhe (+13%), con le altre tre regioni che hanno invece fatto rilevare trend decrescenti. In queste classifiche, il nostro paese si situa terzo a livello globale e primo in Europa per numero di nuovi decessi e terzo nell’area europea per nuovi contagi.

OMS: “Tendenze da interpretare con cautela”

L’organizzazione ha avvertito che queste tendenze vanno interpretate con cautela perché diversi paesi hanno progressivamente modificato le loro strategie di test, con una conseguente riduzione del numero complessivo di tamponi eseguiti e dunque dei casi rilevati.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli