Covid, il vademecum per le scuole. Ecco cosa cambia

Con la conclusione dell’anno scolastico 2021/2022 cessa anche la didattica a distanza, la DAD.

Né la scuola può avviare tale modalità per gli studenti che si ammalano di Covid, né i genitori possono richiederla.

Lo spiega il ministero dell’istruzione nel vademecum inviato alle scuole per la ripresa delle attività didattiche dell’anno 2022/2023, con una serie di misure che potrebbero anche variare “nell'eventualità di specifiche esigenze di sanità pubblica", specifica il ministero.

Le novità per il nuovo anno scolastico non finiscono qui. Ecco cosa bisogna sapere prima di tornare sui banchi.