Covid, incidenza settimanale in Italia cala sino a sfiorare soglia tracciamento- Iss

·1 minuto per la lettura
Turisti a Piazza San Marco a Venezia

MILANO (Reuters) - Continua in Italia il calo dell'incidenza settimanale di contagi di Sars-CoV-2, che nel periodo dal 17 al 23 maggio arriva a 51 per 100.000 abitanti, raggiungendo in pratica il livello (50 su 100.000) che permette il tracciamento e contenimento dei nuovi casi.

Lo rileva il monitoraggio settimanale dell'Istituto Superiore Sanità-Ministero della Salute relativo alla settimana fino al 23 maggio.

In diminuzione rispetto alla settimana precedente anche l'Rt medio pari a 0,72%.

Scendono infine sia il tasso di occupazione in terapia intensiva (15%) sia quello in aree mediche (14%).

L'ISS conclude ancora però che "la prevalente circolazione della variante inglese e la presenza di altre varianti che possono eludere parzialmente la risposta immunitaria, richiede tuttavia di continuare a monitorare con attenzione la situazione e mantenere cautela e gradualità nella gestione dell'epidemia".

(Emilio Parodi, in redazione a Milano Gianluca Semeraro)