Covid India, nuovo record di contagi in 24 ore

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·1 minuto per la lettura

E' sempre più preoccupante la situazione in India a causa della nuova ondata di contagi da coronavirus. Il gigante asiatico, con una popolazione di oltre 1,3 miliardi persone, segnala l'ennesimo record di nuovi casi confermati nell'arco di 24 ore: secondo il ministero della Salute, come riporta il Times of India, sono ben 346.786 e si sono registrati altri 2.624 decessi. Si tratta, sottolinea Ndtv, del bollettino delle vittime più triste mai comunicato dallo scorso anno.

Dall'inizio della pandemia, nel Paese - con un sistema sanitario a corto di posti letto in ospedale e di ossigeno - si contano almeno 16.610.481 contagi con 189.544 morti. I casi attivi sono 2.552.940. Ieri le autorità sanitarie indiane avevano segnalato 332.730 contagi, mentre due giorni fa avevano dato notizia di poco meno di 315.000 casi accertati.

Gli ospedali lanciano l’allarme: i pazienti covid continuano a morire per mancanza dell'ossigeno. La situazione è particolarmente grave nell’area di Delhi. Al Jaipur Golden Hospital 20 persone sono morte durante la notte a causa della mancanza di ossigeno, mentre all’Ospedale della Sacra Famiglia i reparti di terapia intensiva sono allo stremo.