Covid, individuati in Lombardia 81 casi della variante 'Delta'

·1 minuto per la lettura

AGI -  In Lombardia finora sono stati individuati 81 casi di variante 'Delta', ossia di soggetti risultati positivi al Covid cui è stata genotipizzata la variante ex 'indiana': due ad aprile, 70 a maggio e nove nelle prime due settimane di giugno. La percentuale della variante sul totale delle genotipizzazioni è dell'1,20% a maggio e dell'1,15% a giugno. Lo si apprende da fonti della regione Lombardia. Pertanto a giugno, rispetto a maggio, si registra un calo della variante 'Delta' sia sui casi registrati sia sulla percentuale delle genotipizzazioni.

Fontana rassicura

"La variante indiana si sta diffondendo in Inghilterra, ha avuto qualche caso in Lombardia come in Italia, e dobbiamo stare attenti perchè si diffonde facilmente ed è un pò meno sensibile al vaccino anche se occorre sottolineare - per non terrorizzare i nostri cittadini - che chi è stato vaccinato, ha percentuali infinitesimali di essere ospedalizzato", ha spiegato il presidente della regione Lombardia, Attilio Fontana, intervenendo alla trasmissione Mediaset 'Mattino 5'.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli