Covid Inghilterra, mai così tanti casi da marzo: colpa della variante Delta

·1 minuto per la lettura

In Inghilterra non si registravano così tanti casi di coronavirus da marzo. Lo rivela un nuovo studio, pubblicato dalla Bbc e dall'Independent, che mostra come in una contea su dieci in Inghilterra si registrino una media di 100 contagi su 100mila persone. E questo a causa della rapida diffusione della variante Delta, diagnosticata per la prima volta in India, e ora ampiamente presente soprattutto nel nordovest dell'Inghilterra.

Nella settimana dal 2 al 9 giugno, infatti, il Sistema sanitario inglese aveva accertato 37.729 nuovi casi di coronavirus. Il che equivale a 67 casi su 100mila persone. Ma ora 35 delle 315 contee in Inghilterra stanno registrato oltre 100 casi su 100mila persone, come emerge dai dati diffusi dalle autorità sanitarie locali e nazionali. Il maggior numero di contagi si è registrato nella zona del Lancashire e del Grande Manchester.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli