Covid Israele, 460 nuovi casi in due giorni: 31 sono gravi

·1 minuto per la lettura

In Israele sono stati registrati 460 nuovi casi di coronavirus nel weekend, 323 ieri e 137 dalla mezzanotte, con 31 pazienti ricoverati in gravi condizioni. Lo rende noto il ministero della Sanità israeliano dicendo che il numero di contagiati ieri è il più alto dal 6 aprile. E spiegando che i casi attivi nel Paese sono ora 2.398.

Sulla campagna vaccinale, il ministero ha spiegato che 9.569 persone hanno ricevuto una prima dose del vaccino nell'ultima giornata e 1.390 la seconda. In totale, su una popolazione di 9,3 milioni, 5,62 milioni di persone hanno ricevuto una prima dose di vaccino.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli