Covid, Iss: "In aumento positivi in terapie intensive, per 42% sintomi gravi"

featured 1632528
featured 1632528

Roma, 22 lug. (Adnkronos Salute)() – In lieve aumento il numero dei pazienti positivi a Covid nelle terapie intensive italiane. A confermarlo è l'Istituto superiore di sanità (Iss), nel focus sulle terapie intensive in collaborazione con la Società italiana di anestesia, analgesia, rianimazione e terapia intensiva (Siaarti). Al 20 luglio, nei 120 centri che hanno comunicato i propri dati, i positivi a Covid sono il 19,7%, contro il 16,9% del 13 luglio. Il 42,3% ha sintomi gravi, in aumento rispetto al 41,7% della settimana scorsa. L'età media è di 70 anni.

I pazienti Covid-19 con supporto respiratorio invasivo sono il 27,5% del totale dei positivi ricoverati in intensiva, stabili rispetto al 27% del 13 luglio.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli